Stampa questa pagina
(1 Vota)

I benefici dell'acqua alcalina ionizzata

Settembre 10, 2016

Leggi un estratto dal libro di Matt Traverso "Perchè Bere Acqua Alcalina". L'acqua alcalina ionizzata aiuta a contrastare le cinque cause principali delle malattie:

  1. L'iperacidificazione del corpo (acidosi).
  2. L'iperacidificazione del corpo (acidosi).
  3. La disidratazione cronica.
  4. Scorie e tossine nel corpo.
  5. I radicali liberi e lo stress ossidativo.
  6. Le sostanze inquinanti nell'acqua di rubinetto.

 

Bevendo acqua ionizzata alcalina si aiuta l'organismo a prevenire patologie importanti come: ipertensione, asma, diabete, calcoli renali, colesterolo, cellulite, gotta, artrite, obesità, stipsi, allergie, arteriosclerosi, emicrania, insonnia, crampi, tendinite, funghi, acne, tumori, melanoma, ictus. Come già notato, in Giappone e Corea l'acqua alcalina ionizzata è riconosciuta ampiamente come presidio medico da oltre 40 anni. L'acqua ionizzata alcalina offre preziosi benefici per la nostra salute. In particolare:

  1. Ripristina l'equilibrio del pH del corpo
  2. Fornisce una maggiore idratazione cellulare
  3. Agisce come un potente antiossidante
  4. Depura e disintossicaFiltra meglio l'acqua
  5. Ripristina l'equilibrio del pH del corpo

Perché l'alcalinità è così importante? Il corpo umano funziona al meglio quando si trova in uno stato leggermente alcalino. L'organismo mette in moto una miriade di sistemi tampone al fine di mantenere il pH del sangue entro limiti ben definiti, tra 7,36 e 7,40. L'acqua ionizzata alcalina neutralizza l'acidità del corpo. Un ambiente interno acido rappresenta un terreno fertile per la proliferazione di malattie. Bere acqua ionizzata alcalina favorisce il funzionamento ottimale di tutti i processi fisiologici responsabili del mantenimento dell'equilibrio del pH del nostro organismo.

Alcalinizzare il corpo è fondamentale per stare meglio. Fornisce una maggiore idratazione cellulareLe molecole d'acqua si aggregano a grappolo a formare i cluster (gruppi di molecole). Il processo di ionizzazione rompe i cluster in piccoli gruppi (microcluster) riducendo la dimensione del gruppo da 12-16 molecole a 5-6 molecole ionizzate. Gruppi di molecole più piccoli (microcluster) passano attraverso le cellule più facilmente e le idratano più velocemente. Questo perché non solo la dimensione è più piccola, ma anche perché la molecola d'acqua assume una forma esagonale che si interfaccia esattamente con la parete delle cellule, anch'essa con forma a matrice esagonale. Una delle primarie cause di malattia è la disidratazione cronica delle cellule, una condizione che lascia le cellule stesse in uno stato di debolezza. L'acqua ionizzata alcalina fornisce quindi una maggiore idratazione a livello cellulare. Un corpo idratato è un corpo che funziona meglio, come un meccanismo ben oliato.

L'acqua alcalina ionizzata ha un potere idratante fino a 6 volte maggiore rispetto all'acqua normale e sappiamo bene che l'acqua è alla base di tutte le reazioni chimiche del corpo: più idratazione significa più salute. Agisce come un potente antiossidanteCome già accennato, i radicali liberi sono atomi di ossigeno instabile che hanno bisogno di elettroni addizionali per poter essere stabilizzati. L'esposizione ai radicali liberi crea un elemento di disturbo per la normale funzione della cellula o addirittura per la sua stessa sopravvivenza. L'azione distruttiva dei radicali liberi è indirizzata soprattutto sui componenti delle cellule, in particolare i lipidi che ne formano le membrane, le proteine del nucleo centrale e persino il DNA, dove vengono alterate le informazioni genetiche. L'azione continua dei radicali liberi si evidenzia soprattutto nel precoce invecchiamento delle cellule e nell'insorgere di varie patologie anche gravi come il cancro, malattie cardiovascolari, artrite reumatoide, enfisema polmonare, cataratta, dermatiti, ecc.

Il processo di ossidazione a livello cellulare nell'uomo è molto simile al processo che arrugginisce il ferro. Una reazione elettrochimica produce danni fisici che possono evolversi in un deterioramento delle cellule. Per rallentare tale processo di deterioramento (invecchiamento cellulare) e limitare l'azione dei radicali liberi, responsabili dei fenomeni di ossidazione dei tessuti, l'acqua ionizzata alcalina rappresenta un potente antiossidante e uno strumento importante nella prevenzione di numerose malattie degenerative e dell'invecchiamento precoce. Infatti, poiché l'acqua ionizzata alcalina ha guadagnato un notevole numero di elettroni liberi attraverso il processo della ionizzazione, è in grado di donare questi elettroni ai radicali liberi, fungendo così da super antiossidante. In questo modo l'acqua ionizzata è in grado di bloccare o ridurre l'ossidazione dei tessuti da parte dei radicali liberi dell'ossigeno. Depura e disintossicaAlimentarsi abitualmente con una dieta a base di cibi molto cucinati crea, col tempo, uno strato di muco nel tratto digestivo noto come placca mucoide, che si deposita sull'intestino dove i nutrienti vengono assorbiti dal corpo. La placca mucoide è una sostanza verdastra scura dalla consistenza simile a gomma. Mentre questa si ispessisce nel corso degli anni, noi sviluppiamo carenze nutrizionali anche se facciamo tre pasti al giorno che reputiamo salutari. Il nostro intestino diventa un contenitore di alimenti parzialmente digeriti e in putrefazione, farmaci e altre tossine che non hanno mai trovato la loro via d'uscita dal corpo. L'intestino può gonfiarsi di varie volte la sua stessa dimensione mantenendo una sola apertura ampia quanto una penna per permettere il transito delle feci. Anche se ci stiamo sovralimentando, stiamo comunque affamando il nostro corpo in queste condizioni, poiché l'organismo non è in grado di assorbire le sostanze nutritive.

Non si dovrebbe mai confondere il mangiare con la salute. Molti genitori ritengono che, fintanto che i loro bambini si alimentano, possono mantenersi in uno stato di buona salute, ma non è così. Ciò che conta per la nostra salute non è tanto la frequenza o la quantità di cibo che mangiamo, ma quali alimenti introdotti nel corpo vengono effettivamente assimilati. Se l'intestino tenue non è pulito e la parete di rivestimento non è ben esposta, i nutrienti non possono entrare nel flusso sanguigno per essere utilizzati dal corpo. L'acqua ionizzata è un detergente formidabile del tratto digestivo grazie ai suoi piccoli cluster di molecole d'acqua in grado di penetrare la placca mucoide, attaccata alla parete di rivestimento, contribuendo a rimuoverla; quando la superficie di rivestimento è pulita, l'acqua penetra il rivestimento stesso per purificare, depurare e per idratare in modo da permettere ai nutrienti di passare nel sangue con maggiore facilità. Quando questo accade, il corpo è nuovamente in grado di assimilare al meglio le sostanze nutritive e il processo di ringiovanimento cellulare può cominciare. Filtra meglio l'acquaTra i vantaggi dell'acqua ionizzata troviamo il filtraggio del cloro e di altre tossine. Suddividendo l'acqua in due flussi (acqua alcalina e acqua acida), gli acidi minerali maggiormente tossici, quali fluoruro e cloro, saranno naturalmente deviati verso il flusso acido. Inoltre, i filtri ionizzatori dell'acqua sono noti per essere in grado di rimuovere fino al 99% di fluoruro, cloramina, metalli pesanti, tossine e persino farmaci, a seconda dello ionizzatore d'acqua che si è acquistato, ma permettono comunque ai minerali migliori (come il calcio) di passare. Gli ionizzatori d'acqua alcalina sono, senza dubbio, i migliori sistemi di filtrazione dell'acqua.

Letto 49 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Aprile 2018 14:38
Jones

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nos exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum.

Joomla SEF URLs by Artio