Contenuto principale

informativa-Stext

veg-Stext

olistica-Stext

ludica-Stext

lisoladiveg-roma-2017

Aspetti etici, salutistici e culturali in grado di cambiare il mondo...

(Quinta Edizione)
INGRESSO GRATUITO


vegan-comunicatoL’Isola di Veg è un evento informativo, enogastronomico, olistico e ludico dedicato al mondo vegan. Un punto di incontro tra chi si alimenta in modo tradizionale e chi ha deciso di abbracciare un’alimentazione vegana, crudista o fruttariana. Un luogo dove si alternano dibattiti e processi informativi su etica, alimentazione naturale, salute e benessere psicofisico. Argomenti importanti per la consapevolezza di tutti noi e forse imprescindibili per quel cambio di paradigma che sembra essere in atto.

L’isola di Veg è un grande contenitore che abbraccia stili di vita e filosofie di vita, che affronta temi quali la sostenibilità ambientale, l’ecologia, il rispetto degli animali e della natura, che accoglie il mondo dell’associazionismo e dell’attivismo sino ad immergersi nelle discipline olistiche, considerate da molti come indispensabili per l’evoluzione interiore dell’individuo e della collettività.

L’isola di Veg è un’idea di isola itinerante, un progetto che porta sotto casa della gente prodotti vegani svincolati dalla produzione industriale e dalla grande distribuzione, che si propone di ricercare quelle realtà di piccole e medie dimensioni legate ai sistemi produttivi biologici, ecocompatibili ed ecosostenibili. L’isola di Veg cerca di dare spazio alle associazioni e alle imprese del territorio dove sosterà, alternando dibattiti e conferenze di specialisti, medici, nutrizionisti, biologi, ricercatori e addetti ai lavori, con iniziative sociali di nuove associazioni, stand gastronomico-degustativi e di artigianato, spazi olistici gratuiti, musica e presentazioni di libri e di nuovi progetti.

L’ISOLA DI VEG È UNA FIERA VEGANA - Il villaggio ospita stand biologici e vegani di ogni provenienza e tipologia. Non sono ammessi quindi prodotti di origine animale o derivati che prevedano il loro sfruttamento.

L’ISOLA DI VEG È UN VILLAGGIO IMMERSO NEL VERDE - Un villaggio temporaneo che si insedia - molto delicatamente - in spazi verdi inseriti nel tessuto urbano. Sceglie un ambiente naturale per sensibilizzare le persone e per dar vita a tutte quelle attività «a contatto con la natura» che l’evento ospita e propone.

L’ISOLA DI VEG È UN’ECOFESTA - Organizzatori e fruitori sono molto sensibili all’argomento «ambiente». All’interno del villaggio non è consentito infatti utilizzare plastica monouso o prodotti che non siano ecosostenibili. E’ obbligatorio, per espositori e partecipanti, utilizzare prodotti monouso biodegradabili e compostabili per il vettovagliamento e la raccolta dei rifiuti.

L’ISOLA DI VEG È UN EVENTO A ‘IMPATTO ZERO’ - E’ possibile organizzare eventi a «impatto zero» se si sceglie di essere dalla parte della natura, se si promuove la cultura del rispetto, se si realizzano allestimenti temporanei che non violano l’ambiente circostante e se si lavora con l’intento di restituire le aree verdi dei parchi che ospitano l’evento in condizioni migliori rispetto a come sono state trovate.


ISOLA2016locL'EDIZIONE 2016

Comunicato Stampa - Alle ore 10.00 del 27 maggio 2016 L’Isola di Veg torna, per il quarto anno consecutivo, ad aprire i battenti. Anche quest’anno accoglierà il suo pubblico a Roma all’interno dello splendido e verdeggiante Parco del Turismo all’Eur nei giorni 27/28/29 maggio 2016. Tre giorni per immergersi in molteplici attività. Nel grande Parco si avrà modo di degustare sfiziose specialità vegane quest’anno gestite con cura da due punti ristoro: “Ethnik Veg”, una nuova realtà di ristorazione vegana multietnica e ”iVegan” che allieterà i palati con delizie stile fast-food. Insieme con loro si troveranno altri quattro variegati punti di somministrazione che avranno il compito di preparare manicaretti vegani dolci e salati e venire cosi incontro ad ogni esigenza e gusto. Come sempre, passeggiando tra i colorati stand, si troveranno piccole e grandi realtà che, in modo etico e fuori dalla grande distribuzione, presenteranno prodotti legati all’artigianato, bio-cosmesi, abbigliamento, libri, corsi, birre artigianali, vini biologici, germogli, tisane, incensi e tanto altro. Immancabili le Associazioni Animaliste, sempre attivissime nella difesa dei nostri compagni animali, le Associazioni Culturali e Ambientaliste. Largo spazio all’Area Informativa dove, quest’anno, sarà graditissimo ospite il Dott. Valdo Vaccaro che tratterà il tema dell’Alimentazione Naturale senza Farmaci e lo scrittore Marco Pizzuti che darà voce al suo libro “Scelte Alimentari non Autorizzate”. Un fitto programma d’incontri e conferenze accompagnerà il pubblico in argomenti quali l’Alimentazione Vegana e Alcalina, i Diritti Animali, la Terapia Chelante, il TTIP e tanto altro ancora. L’Area Olistica ospiterà, come sempre, numerose attività assolutamente da non perdere; Kundalini Yoga per piccoli e grandi, Yoga della risata, Gong Circle, Meditazioni, Qi Gong, Chi Kung Vietnamita, Pranayama per sportivi, Riflessologia Plantare, Shiatsu, Biomagnetismo Olistico, Reiki, Massaggio Ayurvedico, Costellazioni Familiari e altro. I piccoli visitatori troveranno asilo e divertimento presso gli stand delle Attività Ludiche. Le serate all’Isola di Veg offriranno ancora sorprese con due performances di alto valore artistico e culturale. L’Evento sarà lieto di ospitare, in questa sua quarta edizione, lo spettacolo “Anima Animale”, drammaturgia e allestimento di Luca De Bei, interpretato da Daniela Poggi, eclettica attrice di Teatro e sensibile animalista, la performance musicale “Live Mantra”, interpretata da un gruppo di musicisti, cantanti e operatori olistici, uniti nell’intento di avvicinare le persone alla meditazione attraverso la musica e i Mantra. Sarà proiettato il film “Cowspiracy - The Sustainability Secret”, dei registi Kip Andersen e Keegan Kuhn, prodotto da Leonardo Di Caprio, Jennifer Davisson e Appian Way Productions, un documentario che racconterà l’impatto ambientale causato dagli allevamenti. Tre giorni ricchi di attività e di novità dove ognuno troverà il suo spazio in un ambiente familiare ed energetico. L’ingresso è gratuito, come sempre.